Cronaca

Ponte Genova
Una società edile, con lavori per oltre 100mila euro, è stata fermata dalla Dda di Genova. In manette l’amministratore delegato e una prestanome
Strage_di_Via_d'Amelio
Accusati di calunnia aggravata i due magistrati che condussero la prima inchiesta sulla morte di Borsellino e di 5 membri della scorta. Tra il falso pentito Scarantino e l’ipotetico ruolo dei...
Un momento della fiaccolata di solidarietà nei confronti di Franco Iachi Bonvin, il tabaccaio 67enne che la scorsa settimana, durante un furto notturno ai danni della propria ricevitoria di Pavone Canavese, ha sparato ferendo mortalmente uno dei ladri, Pavone Canavese, 11 giugno 2019.
ANSA/TINO ROMANO
Quello del tabaccaio di Pavone Canavese che ha ucciso un rapinatore è il primo episodio di aggressione finita in tragedia dopo la riforma della legittima difesa. Vediamo come cambia la legge
Gli studenti dell'istituto tecnico Aldini-Valeriani di Bologna impegnati nella prima prova scritta di italiano a Bologna, 20 giugno 2018. ANSA / GIORGIO BENVENUTI
Tra le novità abolizione della terza prova e della tesina, non è più necessario inoltre avere la sufficienza in tutte le materie per essere ammessi
Schermata 2019-06-05 alle 12.57.22
Come un caso di cronaca gestito male diventa una minaccia per l’informazione e un rischio per l’opinione pubblica. Con un'intervista a Selene Pascarella
Il direttore di Radio Radicale, Alessio Falconio, nella sede della radio a Roma, 2 maggio 2019.  ANSA / ETTORE FERRARI
La maggioranza di governo apre alla possibilità di concedere all'emittente quattro milioni di euro in attesa di nuove norme sulla trasmissione dei lavori parlamentari.
Foto di ANSA/ FILIPPO VENEZIA
Per rispondere alla carenza di personale nelle strutture regionali, il commissario pensa di chiedere aiuto ai dottori con le stellette. Un caso simbolo di un allarme nazionale che l'Italia dovrà...
Il rapporto 2019 sulla tutela dei minori a livello internazionale contiene segnali di miglioramento, ma c'è ancora tanto da fare. L'intervista a Filippo Ungaro, direttore della comunicazione...
il pm Nino Di Matteo
Il pm simbolo del processo Trattativa, ora alla Dna, su La7 ha parlato degli aspetti da approfondire sulle stragi di mafia dei primi anni Novanta e il Procuratore Nazionale De Raho lo rimuove dal...
palazzo chigi
All’indomani delle elezioni europee abbiamo intervistato l’ex Direttore de “L’Unità” ed editorialista del Fatto Quotidiano. Il futuro del governo, del Movimento Cinque Stelle e i consigli...
1228175-falcone
Il 23 maggio 1992 il magistrato, nemico numero uno di Cosa Nostra, moriva con la moglie e gli uomini della scorta. In tre procedimenti in corso si continua a cercare la verità
Il corpo del piccolo presenta evidenti tracce di violenza. Irreperibile al momento il padre
Il fermo immagine tratto da Canale5 mostra le scene di panico che si sono scatenate tra i tifosi della Juventus che stavano assistendo alla finale di Champions League dal maxi schermo di piazza San Carlo a Torino, 03 giugno 2017.
ANSA/FERMO IMMAGINE MEDIASET
+++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++
I fatti risalgono al 2017, durante la visione della finale di Champions League, dove morirono due donne
Il Parlamento ha approvato una legge che vieta alle elementari tutti gli indumenti influenzati da ideologie e religioni e che coprono la testa