Rettifica all’articolo del 7 febbraio 2013

  Ad integrazione e rettifica di quanto pubblicato su questa testata il 7 febbraio 2013 nell’articolo “Sindacalista denuncia molestie del capo e perde il lavoro”, si precisa che i fatti ivi riportati sono stati oggetto della sentenza del tribunale di Milano n. 3016/17  del 22 marzo 2017. Il tribunale ha stabilito che le accuse formulate […]


 

Ad integrazione e rettifica di quanto pubblicato su questa testata il 7 febbraio 2013 nell’articolo “Sindacalista denuncia molestie del capo e perde il lavoro”, si precisa che i fatti ivi riportati sono stati oggetto della sentenza del tribunale di Milano n. 3016/17  del 22 marzo 2017.

Il tribunale ha stabilito che le accuse formulate a carico di un esponente sindacale per presunte molestie sul luogo di lavoro, citate nell’articolo in questione, erano da ritenersi infondate, condannando l’autrice di tali accuse al risarcimento del danno per diffamazione.

Si riporta quanto sopra, su richiesta degli interessati, per completezza di informazione.

 

condividi