Universiadi, al via il 3 luglio a Napoli i giochi olimpici universitari

universiadi Napoli

Il capoluogo campano ospiterà la trentesima edizione dei giochi olimpici universitari. Parteciperanno cinque atleti-studenti Luiss, tra cui Giovanna Giacobbo che avrà anche l'onore di portare a Roma la torcia olimpica


Anche l’Italia avrà le sue Olimpiadi. Quest’estate, dal 3 al 14 luglio, Napoli ospiterà la 30esima edizione delle Universiadi, i giochi olimpici dedicati agli studenti universitari. Il capoluogo campano accoglierà atleti da 124 paesi diversi, che si affronteranno in 18 sport divisi in 244 discipline. Le Universiadi sono state assegnate alla città di Napoli nel 2016, a seguito della rinuncia di Brasilia – che a sua volta aveva beneficiato del forfait delle altre candidate Baku e Budapest – per problemi finanziari. In poco più di tre anni l’ARU (Agenzia Regionale Universiadi) è riuscita a ristrutturare numerosi impianti sportivi in giro per la Campania, incluso lo stadio San Paolo che, proprio in questi giorni, viene sottoposto a importanti lavori di ammodernamento.

Era dal 1997 che le Universiadi non venivano organizzate in Italia. L’ultima volta toccò alla Sicilia, ma precedentemente i giochi universitari erano stati disputati a Torino, nel ’59 (la prima edizione) e nel ’70, e a Roma nel ’75. A dispetto dello scarso appeal mediatico che sembrano riscuotere oggi in Italia, le Universiadi sono in realtà uno dei principali eventi sportivi al mondo, con una lunga tradizione legata proprio al nostro paese.

La torcia olimpica è stata accesa lo scorso 4 giugno a Torino e arriverà a Napoli il 3 luglio, in occasione della cerimonia di apertura allo stadio San Paolo. Da segnalare la presenza fra i tedofori della 19enne Giovanna Giacobbo, studentessa Luiss e giocatrice della nazionale italiana di volley, che porterà la fiaccola nella tappa romana. Il logo della AS Luiss sarà inoltre presente sulla maglia della squadra dell’italbasket. Il roster dei convocati include, infatti, quattro studenti-atleti dell’ateneo romano. Si tratta di Antonio Giulio Bonaccorso, Eugenio Beretta, Francesco Gellera Malvolti e Leonardo Marcon. A loro si aggiunge anche l’allenatore Andrea Paccariè, coach della squadra di basket Luiss nel campionato di Serie B.

condividi