Gli attori candidati al premio. In testa Rami Malek e Bradley Cooper. Tra le donne favorita Lady Gaga

EPA/NEIL HALL

Tra gli attori il protagonista di 'Bohemian Rapsody' è dato per favorito. Per la miglior attrice la sfida più accesa è tra la pop-star e Glenn Close


L’oscar come miglior attore, o attrice, protagonista è come al solito il terreno su cui previsioni e pronostici si concentrano maggiormente. Quest’anno i candidati sono numerosi e tutti hanno interpretato ruoli complessi.

Tra i favoriti c’è Bradley Cooper, che si prepara a ricevere la sua quarta nomination da attore come protagonista del film di “A Star Is Born”. Il film, diretto da lui stesso, sta ricevendo ottime recensioni dalla critica.

Non è ancora stato presentato invece “Vice”, pellicola incentrata sulla figura dell’ex vice-presidente americano Dick Cheney, ma la trasformazione di Christian Balepotrebbe garantirgli un’altra candidatura quale miglior attore protagonista agli Oscar 2019.

Ad un posto nella cinquina puntano anche Viggo Mortensencon “The green book” e Ethan Hawke, molto applaudito per un film complesso come “First Reformed”.Se Bradley Cooper, Viggo Mortensen e Christian Bale restano i tre grandi favoriti per l’Oscar come miglior attore, un altro concorrente punta alla statuetta: Rami Malek, già pluricandidato grazie al suo ritratto di Freddie Mercury nel film campione d’incassi “Bohemian Rhapsody”. Resta poco quotata per la vittoria l’interpretazione di Willem Dafoeper il film su Van Gogh.

La rosa delle candidate femminili al premio per la miglior attrice protagonista non è certo da meno. Sono tre le interpreti che hanno pressoché in tasca la candidatura all’Oscar 2019: da Olivia Colman, che ha già vinto la Coppa Volpi a Venezia per la sua interpretazione ne “La favorita”, la popstar Lady Gaga, tornata sulla cresta dell’onda grazie al suo primo ruolo da protagonista al cinema in “A Star Is Born”. Una menzione a parte va fatta per Glenn Close, protagonista assoluta di “The Wife- Vivere nell’Ombra”. Per la Close è già scontata la settima nomination della propria carriera, ancora priva della famosa statuetta.

condividi