Allarmanti dati su anziani e salute

primo piano

Il rapporto di Osservasalute su autosufficienza e tasso di mortalità


Fra 10 anni in Italia ci saranno circa 6,3 milioni di anziani non autosufficienti. È questa la preoccupante proiezione che arriva dal rapporto di Osservasalute.

Nel 2018 tra gli anziani di età superiore ai 65 anni, le persone non in grado di svolgere attività quotidiane, come lavarsi o mangiare, saranno 1,6 milioni, 100 mila in più rispetto ad oggi. Quelli invece con problemi di autonomia arriveranno a 4,7 milioni, un aumento di 700 mila unità. Questo, sempre secondo il rapporto, porterà gravi problemi per l’assistenza sociale.

Altri dati, non meno allarmanti, arrivano da Osservasalute in tema di mortalità e prevenzione delle malattie. In Italia infatti si assisterebbe oggi ad un calo di mortalità ma solo nelle zone in cui si realizza una reale prevenzione, ovvero principalmente nelle regioni settentrionali.

Al sud la situazione è opposta: il tasso di mortalità sale in percentuale dal 5% al 28%. In Campania si registrano i dati peggiori.

 

condividi