Pasqua 2018, oltre 10 milioni di italiani in viaggio

autostrada

L’Italia resta la meta più gettonata con il 90% delle preferenze. A tavola prezzi stabili, cala la carne d’agnello.


Saranno oltre 10 milioni gli italiani in viaggio per le vacanze di Pasqua. La stragrande maggioranza, circa il 90%, sceglierà mete italiane, con le città d’arte a farla da padrone. Secondo l’indagine condotta da Federturismo, le città più gettonate saranno Roma, Venezia e Firenze, seguite da località marittime e di montagna. Sono invece Amsterdam, Londra e Barcellona le destinazioni preferite dagli italiani che opteranno per un viaggio all’estero.

Per quanto riguarda coloro che passeranno Pasqua a casa, Federconsumatori fa sapere che quest’anno è previsto un aumento medio dei prezzi dei prodotti tradizionali. In particolare colombe e uova di cioccolato fanno registrare un rialzo dell’1,6%. In calo, invece, il prezzo dell’agnello (-2%), altro prodotto tipicamente presente sulle tavole degli italiani.

Secondo i dati Codacons, a Pasqua 2018 in Italia saranno vendute 32 milioni di uova di cioccolato e 27 milioni di colombe. Per l’associazione dei consumatori la variazione dei prezzi rispetto allo scorso anno non è particolarmente significativa, a eccezione della carne di agnello che cala del 5%. Quest’ultimo dato è da mettere in relazione con il sempre minor consumo di questo tipo di carne, in diminuzione del 10% negli ultimi anni.

Che si scelga di viaggiare o di stare a casa, questa Pasqua sarà all’insegna del sole e del bel tempo. Secondo le previsioni del Centro Epson Meteo, le temperature subiranno un sensibile rialzo in tutto lo stivale, con valori al di sopra delle medie stagionali. Clima primaverile da nord a sud, fatta eccezione per qualche leggera precipitazione in area prealpina e sul Tirreno nella seconda parte della settimana.

condividi