Un patto per l’occupazione dei giovani. Intervista a Luciano Monti

Monti

Il condirettore scientifico della Fondazione Bruno Visentini presenta il secondo rapporto sul divario generazionale in Italia per il 2018. Le prospettive per il 2030 non sono rosee, per questo la Fondazione suggerisce cinque misure a costo zero. di Riccardo Antoniucci e Fabrizio Grasso


Il condirettore scientifico della Fondazione Bruno Visentini presenta il secondo rapporto sul divario generazionale in Italia per il 2018. Le prospettive per il 2030 non sono rosee, per questo la Fondazione suggerisce cinque misure a costo zero.

condividi