Salvini passa l’esame a Confesercenti

Tra saluti e sorrisi il leader leghista conquista la platea di imprenditori e ne approfitta per parlare di tasse e legge Fornero

Ovazione per Matteo Salvini all’assemblea di Confesercenti, l’organizzazione di piccole e medie imprese italiane.

Gli applausi arrivano sui temi caldi per la platea: cedolare secca per le attività commerciali, abolizione dell’Imu per i negozi sfitti e semplificazione della burocrazia.

Il vice presidente del Consiglio promette che la rivoluzione fiscale impostata dalla flat tax avverrà già del 2018 senza aumenti di Iva e accise.

Salvini ritorna poi sul piano pensioni, molto caro alla lega, che prevede l’abolizione della legge Fornero e l’introduzione della quota 100.

La quota cento, molto discussa e inattuabile per molti per una mancanza di coperture, porterebbe all’‘età pensionabile con calcolo dato dalla somma di età anagrafica e contributi annui versati al fisco.

Il leader leghista ha continuato il suo intervento difendo le sue ultime scelte politiche adottate nel campo immigrazione.

condividi