Bye bye Tillerson, comincia l’era Pompeo

Il numero uno della CIA Mike Pompeo prende il posto dell’ex segretario di Stato Rex Tillerson, defenestrato da Trump: tutto pronto per una svolta verso destra di Foggy Bottom

Fuori Rex Tillerson, dentro Mike Pompeo: l’ormai ex direttore della CIA cambia poltrona, passando a quella del dipartimento di Stato USA.

Foto di EPA/SHAWN THEW
Foto di EPA/SHAWN THEW

La novità arriva direttamente dallo Studio Ovale, in seguito alla decisione del presidente Donald Trump di revocare l’incarico di segretario di Stato a Rex Tillerson, considerato da The Donald «troppo parte dell’establishment», secondo il Washington Post. La richiesta presidenziale avrebbe raggiunto Tillerson in Africa lo scorso venerdì e si giustifica alla luce di un’agenda governativa in cui i prossimi appuntamenti decisivi sono l’incontro con il leader nordcoreano Kim Jong-un e nuovi negoziati con Canada e Messico sul NAFTA. La notizia del licenziamento è stata poi confermata su Twitter da Trump: nello stesso cinguettio affollato di punti esclamativi il presidente USA ha annunciato il doppio subentro di Mike Pompeo alla segreteria di Stato e di Gina Haspel alla carica di nuovo vertice della CIA.

condividi