Cala il sipario sulla fiera editoriale “Tempo di Libri”

Tantissimi gli appassionati della letteratura che hanno popolato fieramilanocity, dove è andata in scena una vera e propria festa del libro
ANSA
ANSA

Milano ha abbracciato il “Tempo di Libri”: si è chiusa ieri la seconda edizione della fiera internazionale dell’editoria. Organizzata nell’ambito di “Milano Città creativa Unesco per la Letteratura” dall’Associazione Italiana Editori (AIE) e Fiera Milano, “Tempo di Libri” ha registrato un enorme successo, staccando ben 97.240 biglietti. Ben 425 gli espositori coinvolti, tra cui case editrici, riviste, associazioni, biblioteche, librerie, enti pubblici e start-up. 850 appuntamenti hanno accolto ben 1200 ospiti in numerosissimi incontri sold out, soprattutto nel fine settimana.

Una vera e propria festa del libro, secondo le parole del Presidente dell’AIE Ricardo Franco Levi. Grandi risultati anche sul fronte del digitale, con 2.1 milioni di utenti che hanno seguito sul web la fiera tramite i canali social.

“Abbiamo dato alla fiera un’impostazione basata su cinque giornate organizzate intorno ad un tema specifico e con un ventaglio di proposte ampio, in modo da andare incontro alle curiosità di un pubblico variegato”, ha dichiarato il direttore della fiera Andrea Kerbaker.

Il successo ha garantito poi all’Italia di essere ospite d’onore alle Fiera Internazionale del Libro di Francoforte del 2023.

Tra i tanti eventi, una menzione particolare merita quello dedicato ieri alla celebre saga fantasy di J.K. Rowling. I 7 romanzi su Harry Potter, a vent’anni dalla sua pubblicazione (per cui Salani sta organizzando una ristampa celebrativa con le copertine originali), continua ad attirare fan da tutta Italia. “Avevamo 8 anni quando è uscito il primo libro e dopo 20 anni ricordiamo ancora l’emozione della sua magia”, hanno dichiarato alcuni fan in coda. Centinaia i post-it che hanno tappezzato la parete dello stand dedicato al maghetto.

L’appuntamento è ora al 2019, negli stessi giorni di quest’anno, con una terza edizione che, a detta del presidente Levi si preannuncia più ricca ed entusiasmante.

condividi