Ritrovata Susy Paci, la donna scomparsa da venti giorni a Napoli


La 49enne non dava sue notizie dal 23 gennaio, quando aveva lasciato Arezzo per incontrare un uomo a Napoli


Era scomparsa da circa venti giorni e ieri si è fatta viva in un commissariato di Napoli. Susy Paci, 49 anni di Arezzo, non dava sue notizie dal 23 gennaio, tanto da spingere gli inquirenti ad aprire un fascicolo contro ignoti per sequestro di persona. La donna ha confessato di essersi presa solo «una pausa di riflessione» dal marito e di non immaginare il clamore che la sua scomparsa avrebbe causato.

La 49enne aretina si trovava in un bed and breakfast nei pressi della stazione centrale di Napoli, quando la proprietaria della struttura, dopo averla riconosciuta, l’ha accompagnata al commissariato più vicino. Susy si trovava nel capoluogo campano per incontrare un uomo conosciuto su Facebook e, almeno fino a ieri, era questo tutto ciò che si sapeva sulla sua misteriosa sparizione.

«Sono immensamente felice, aspettiamo la mamma a braccia aperte nonostante quello che è successo» ha dichiarato Gabriele, figlio di Susy. Sollevato anche il marito, Celestino Gualdani, che nei giorni scorsi aveva lanciato diversi appelli affinché la moglie facesse ritorno a casa. La donna è attesa ora a Subbiano, la frazione di montagna dove vive con la famiglia, mettendo la parola fine a un caso che ha tenuto in molti con il fiato sospeso.

Alessio Esposito