Storyboard, la nona puntata


Tv Magazine di Reporter Nuovo. Conducono Francesca Ferri e Stefano Intreccialagli


 

 

armeni-in-fugaIL “GRANDE MALE DEGLI ARMENI” Cento anni di polemiche – a cura di Daniele Foffa

Lo chiamano il Grande Male, il genocidio degli armeni da parte dei Turchi che portò alla morte di un milione e mezzo di persone e l’annientamento del popolo cristiano da parte dell’ impero ottomano. Quest’anno, di quel tragico evento, si ricorda il centenario, che verrà celebrato il 24 Aprile in Armenia e in tutto il mondo. Ma sono già tante le polemiche, in particolare tra il Vaticano e il governo turco. Nel nostro servizio, il punto della situazione e il ricordo del Grande Male attraverso le voci del Pontificio Collegio armeno di Roma.

 

timthumb.php730 PRE-COMPLICATO – a cura di Andrea Robuschi

Dal 15 aprile è disponibile il nuovo modulo precompilato per la dichiarazione dei redditi. La grande rivoluzione del modello scaricabile con un click dalla rete è stata accolto positivamente, con un boom di accessi calcolato in circa mezzo milione di richieste solo nei primi tre mesi. È una evoluzione tecnologica importante, che tuttavia porta con sé molte difficoltà, partendo dalle integrazioni e dalla ridistribuzione degli oneri. nel servizio, la voce del commercialista Massimo Ramacciani e Alessandro Biaggiotti di un Caaf Cgil.

 

cibo_biologico-150x150QUANDO LO SPRECO SI TRASFORMA IN RISORSA – a cura di Laura Melissari e Francesca Ferri

Il cibo diventa opera d’arte, argomento di discussione in sempre più numerosi talk show e conversazioni quotidiane. Nella storia dell’umanità non abbiamo mai avuto tanta abbondanza in tavola come oggi, tuttavia, secondo le stime della Fao, ogni anno 5 milioni di tonnellate di prodotti alimentari finiscono nella spazzatura. Una cifra che equivale a 8 miliardi di euro. Allora come ridurre lo spreco di cibo? Lo abbiamo chiesto ai responsabili del progetto Save Food della Fao e all’organizzazione Equoevento.

 

dna_malattie_rare_530_400-150x150MALATTIE RARE, RICERCA DA CURARE – a cura di Valentina Berdozzi

Condannano malati e famiglie all’isolamento, a una vita di grandi difficoltà. Sono le malattie rare: Sla, distrofia muscolare, morbo di Parkison e Alzheimer. Nel servizio,  le storie di Sandro Biviano – che lotta con la distrofia muscolare – e quella di Luigi Brunori, malato di Sla, e di sua moglie Gina. E poi, il parere  di esperti, politici e attivisti delle Associazioni di malati che raccontano la battaglia quotidiana in casa, in piazza, negli uffici, per far sentire la voce di chi è affetto da queste patologie.

 

10986307_462576120557166_704804100_aLA GUERRA PRIVATA DEI CONTRACTOR –  a cura di Claudia Guarino  eStefano Intreccialagli

Si chiamano contractor e sono principalmente impiegati come guardie private o come sicurezza in ambasciate, pozzi petroliferi e come milizie anti pirateria sulle navi – portanti il loro contributo negli scenari di guerra. Qual è la formazione di  questa figura in Italia, e quali sono le regole per chi vuole fare questo mestiere nel nostro Paese rispetto al resto del mondo? Lo abbiamo chiesto a Salvatore Stefio, presidente della società di contractor Resurgit, e ad Alessandro Marrone, esperto di sicurezza e difesa dell’Istituto Affari internazionali.

 

università-meno-iscritti-150x150LA SFIDA DELLE DONNE NEL MONDO ACCADEMICO – a cura di Giulia Merlo

Tra i corridoi e le aule delle università italiane, esistono tante disparità, soprattutto per quanto riguarda le differenze di genere. Perché se le studentesse sono circa il 60% dell’intero organico di studenti italiani, la percentuale si abbassa drasticamente quando invece si parla di docenti – con gli ultimi dati che parlano del 30% di quote rosa negli atenei. Da cosa può nascere questa situazione? Si tratta di incapacità di fare carriera oppure di ostacoli che impediscono alle donne di sfondare il cosiddetto “tetto di cristallo”? Hanno risposto le docenti Tiziana Catarci e Francesca Brezzi.

 

roma_mobilita-150x150MOBILITA’ A ROMA TRA PUBBLICO E PRIVATO – a cura di Alice Passamonti

Mobilità: un tema che porta con sé non pochi problemi, soprattutto per grandi città come Roma, divisa nel dilemma tra gestione pubblica e gestione privata. In vista di una eventuale privatizzazione totale del trasporto pubblico romano, come si stanno muovendo le istituzioni per risolvere i problemi della gestione privata denunciati dal sindacato? L’affidamento di tutto il trasporto a società non più pubbliche è verosimile? Lo abbiamo chiesto alla presidente della Commissione Trasporti, Annamaria Cesaretti.

 

bambini-bicicletta-disegno-150x150MOBILITA’ SOSTENIBILE: ARRIVA “eCOMUNE” –  a cura di Benedetta Michelangeli

Ancora mobilità: questa volta però, sostenibile. A Bologna, nei giorni scorsi, è nata infatti la Carta della Mobilità nuova, un documento per reindirizzare le politiche nazionali e locali in materia di trasporti urbani e che sarà presentato al neo ministro per le infrastrutture e i Trasporti Graziano Delrio. Intanto, in tutta Italia, sono molte le esperienze che puntano alla mobilità green, come quella del progetto Ecomune a Roma e il ciclo di domeniche che ha coinvolto il Parco delle Valli, nel terzo municipio.

 

14012L’HORROR ALL’ITALIANA: MOSTRI ED EFFETTI SPECIALI – a cura di Giulia Merlo e Marco Ferretti

All’estero siamo conosciuti principalmente per i grandi capolavori del neorealismo e per i grandi registi. Ma il cinema italiano non è solo questo: sono tante infatti le pellicole italiane di genere che fuori dai nostri confini sono considerate di culto, mentre in italia restano relegati ad una nicchia. E – tra queste – in prima linea c’è Demoni, capolavoro del cinema horror all’italiana prodotto da Dario Argento. In occasione dell’anniversario, abbiamo intervistato il regista Lamberto Bava – cineasta del grande successo televisivo Fantaghirò – e Sergio Stivaletti, autore di effetti speciali.