Expo, polemica su sconto biglietto per chi si tessera al Pd


L’offerta del Pd milanese prevede tessera del partito più biglietto Expo a 25 euro totali, invece di 50, per gli under 30. Sel: “Dubbi su legittimità dell’iniziativa”


Il Pd milanese ha lanciato la promozione sul sito Dem: 25 euro per tessera del partito e insieme biglietto d’ingresso ad Expo. Un’offerta speciale che dimezza il prezzo di partenza di 50 euro.

Così il Partito Democratico si fa rivenditore ufficiale di biglietti Expo, come scrive sul suo stesso sito nell’homepage lombarda (www.pdmilano.net):

“Il Pd è l’unico partito a Milano ad essere rivenditore ufficiale dei biglietti per Expo 2015, questo perché crediamo fortemente nel successo della manifestazione e vogliamo, come è nel nostro Dna, metterci a disposizione della città anche in questa importante occasione. Vogliamo che tanti milanesi visitino Expo. Per questo abbiamo deciso di acquistare e rivendere i tagliandi ai nostri iscritti con una promozione dedicata. E per i giovani under 30, che si iscriveranno al Partito democratico di Milano, un’opportunità in più: con 25 euro riceveranno tessera 2015 e un biglietto per visitare Expo”.

Contestano l’iniziativa tanto il Movimento 5 Stelle quanto Sinistra Ecologia e Libertà, che si prepara a un’interrogazione parlamentare. Sul suo blog, Beppe Grillo scrive: “Il Pd ha perso 400.000 iscritti in un anno, gliene sono rimasti 100.000. Per promuovere il tesseramento hanno avuto un’idea geniale: compra la tessera Pd e ti diamo il biglietto per entrare gratis a Expo. Due pacchi al prezzo di uno”.

 

Schermata 2015-04-08 alle 15.34.27

 

Franco Bordo, deputato Sel, annuncia che il partito chiederà “di verificare la legittimità di questa iniziativa e la sua eventuale sospensione”. Così il parlamentare:

“Al di la dell’opportunità che un partito di governo si inventi una promozione di vendita per incentivare l’iscrizione al partito, al posto di puntare sulla propria proposta politica e programmatica, ho verificato che questa iniziativa contravviene a molti dei punti contrattuali e regolamentari che disciplinano l’attività di vendita dei biglietti dell’Esposizione Universale di Milano e l’utilizzo del logo Expo 2015″.

A chi si chiede che ne è di chi al Pd è già iscritto, il partito risponde rassicurante: biglietti ad un prezzo vantaggioso. La promozione a 25 euro, invece, è specificatamente dedicata ai giovani perché possano visitare l’Esposizione Universale “ad un prezzo ridotto e per loro accessibile”.

A breve il partito dovrebbe fornire i dettagli dell’operazione con la pubblicazione del regolamento finanziario. I democratici lo hanno fatto sapere in un post Facebook in risposta alle polemiche e alle ironie:

Schermata 2015-04-08 alle 15.56.25