Obama bersaglio di Twitter, risponde in diretta tv


Al Jimmy Kimmel Live, il Presidente degli Stati Uniti replica con ironia ai tweet più velenosi di cui è bersaglio


Politici e social media, un binomio ormai inscindibile. Ma cosa succede se l’uomo più potente del pianeta legge i tweet più velenosi di cui è bersaglio? Al Jimmy Kimmel Live, il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama si presta volentieri a questo esperimento, dimostrando molta autoironia.

Alcuni cinguettii ci vanno giù pesante. @Carold51, ad esempio, scrive: “I capelli di Obama sembrano più grigi in questi giorni. Non capisco perché, visto che non sembra preoccuparsi di tutto quello che sta succedendo”. Il Presidente non si scompone: basta uno sguardo perplesso in camera per scatenare l’applauso del pubblico.

Qualcuno scrive che basterebbe puntare un flash sulle grandi orecchie di Obama per illuminare i suoi occhi. Lui accetta con fair-play il colpo e liquida la battuta con una risata. La vera stoccata, però, è per @theautho che twitta: “Qualcuno dia a Obama qualche trucco per diventare un buon presidente ahah LOL”. Il Presidente si dimostra un vero esperto di social e risponde: “Hai già scritto ahah, non puoi scrivere LOL. È ridondante”