Israele, perde oleodotto: disastro ambientale gravissimo


Un fiume nero di greggio minaccia una riserva a 20 km da Eilat, punta estrema meridionale d’Israele


Israele1Un fiume nero di greggio è fuoriuscito da un oleodotto nel sud di Israele, causando quello che il ministro dell’ambiente, citato dai media, ha definito ”uno dei più gravi disastri nella storia del Paese”.

Israele2

Uno dei responsabili della protezione civile ha detto che una scia di sette chilometri di petrolio, alimentato dalla perdita prodotta da un guasto a una tubatura, scorre ora attraverso la Riserva naturale desertica di Evrona, a 20 chilometri a nord di Eilat, punta estrema meridionale d’Israele.

israele3

Il disastro naturale è rimbalzato dai media locali e sui social. Il Video qui sotto, ad esempio, è tratto da Haaretz.com.

Dello stesso giornale, un post su Twitter. L’altro invece è del The Jerusalem post.