Club Forza Silvio, dentiere a metà prezzo agli iscritti


L’iniziativa nel club azzurro di Roma nord, nella zona di Ponte Milvio. L’ideatore Vincenzo Leli: “La solidarietà si deve dimostrare con i fatti”


Vincenzo Leli, ideatore dell'iniziativa
Vincenzo Leli, ideatore dell’iniziativa

Dopo le cure veterinarie gratuite per gli animali domestici, arrivano le dentiere a metà prezzo. Non è un’offerta del supermercato, ma è l’ultima trovata del Club Forza Silvio (Berlusconi) del XV Municipio di Roma.

L’idea era stata lanciata a febbraio dal leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Ma a realizzarla è stato il presidente del Club Vincenzo Leli, dipendente Ama di 37 anni: “Tutti i tesserati al nostro Club Forza Silvio – spiega sul suo sito ufficiale – possono usufruire di protesi dentali scontate al 50%”. Il quartiere a cui è indirizzata l’iniziativa è ritenuto uno dei più agiati della Capitale. Quello, per intenderci, dove sorge il complesso del foro Italico che ospita lo stadio Olimpico. Oltre a Ponte Milvio, il ponte dei lucchetti.

Eppure, racconta Leli, “abbiamo deciso di affrontare seriamente le richieste di chi popola il nostro territorio, sempre più alle prese con la crisi, e di portare quindi avanti iniziative a sostegno non solo dei numerosi anziani, ma anche di tutte quelle persone che in difficoltà economica non riescono a curare i denti”. Il Club ha stretto un accordo con uno studio odontoiatrico per dentiere e ponti mobili. “La solidarietà si deve attuare con i fatti“, prosegue il presidente del club.

 

Pesce d'aprile: i manifesti comparsi ieri a Napoli
Pesce d’aprile: i manifesti comparsi ieri a Napoli

Non è la prima “curiosa” iniziativa che parte dai Club Forza Silvio. Ieri, primo aprile, Napoli era tappezzata da finti manifesti funebri del sindaco Luigi De Magistris: “Ex magistrato e attuale sindaco di Napoli”, recitava l’annuncio, seguito dalla data dei funerali. Il presidente del Club Forza Silvio, Antonio Del Piano, ideatore del pesce d’aprile, ha spiegato sul web che si è trattato di una “provocazione ed un invito a svegliare gli animi della giunta”. Sarà, ma intanto la procura del capoluogo partenopeo ha aperto un fascicolo.

 

Silvio Berlusconi porta in braccio il suo cane Dudù
Silvio Berlusconi porta in braccio il suo cane Dudù

Appena una settimana fa, Berlusconi proponeva cure veterinarie gratuite per gli amanti degli animali domestici. “Otto milioni di italiani ne posseggono uno, per cui servono veterinari disposti a curare gratis chi non può permettersi di pagare”, ha dichiarato il Cavaliere. Ma gli azzurri puntano anche su assistenza legale gratis per le vittime di malagiustizia e commercialisti pro bono che si occupino di dichiarazione dei redditi e partita Iva.

Forse, Silvio si sente già in campagna elettorale. D’altronde il 20 febbraio scorso aveva detto: “Dobbiamo tenerci pronti nell’eventualità che si vada a votare tra un anno, nella primavera 2015”.