Scopre l’infedeltà e fugge Lei lo denuncia per furto


L’uomo aveva caricato i figli in camper ed era scappato a Bari. La donna lo aveva denunciato, ma il mezzo era del marito


Lui scopre lei a letto con un altro, prende il camper, fa salire i figli e parte, direzione Sud Italia. Lei lo denuncia per il furto del mezzo. Ma il camper risulta di proprietà del marito. La donna lo aveva denunciato nella speranza di rintracciarlo e convincerlo a tornare. E alla fine a essere denunciata è stata la donna infedele. Sembra la trama di un cinepanettone di Natale, invece è realtà. Lei è una 28enne nomade di origine slava, lui lo sfortunato marito. I due vivevano nell’accampamento nomadi di Livorno, in via delle sorgenti.

Dopo la denuncia della donna i carabinieri hanno rintracciato il marito a Bari, dove l’uomo si era recato con i figli. Sorpreso dal controllo, l’uomo ha raccontato l’intera vicenda ai militari che hanno denunciato la nomade per procurato allarme. La strategia della donna oltre a essere fuorilegge è stata anche inutile: il marito ha deciso di rimanere a Bari.